Inaugurazione della mostra GERARDO PAOLETTI | LA CARNE, LA MORTE E IL DIAVOLO

Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni

Eventi

29/09/2018

Sabato 29 settembre 2018, alle ore 18.00 inaugura – a Palazzo Fabroni, Museo del Novecento e del Contemporaneo di Pistoia – la mostra GERARDO PAOLETTI | LA CARNE, LA MORTE E IL DIAVOLO, realizzata dal Comune di Pistoia/Palazzo Fabroni con il contributo della Regione Toscana nell’ambito del progetto “Toscanaincontemporanea2018”.
Curata da Valerio Dehò e Claudio Giorgetti, la mostra di Gerardo Paoletti vuole porre all’attenzione una modalità artistica che risulta essere contemporanea pur affiancandosi a pratiche del passato.
Il lavoro di Paoletti si è sempre concentrato sull’attrazione per la fisicità, per il corpo, per il lato oscuro della mente dell’uomo. E’ un artista che nel contesto dell’arte contemporanea italiana ricopre un ruolo particolare e a sé stante rispetto alle tendenze neo-concettuali.
La “carne” in questa mostra è rappresentata da una serie di lavori su cotone cucito in cui delinquenti, gente fuori dalla norma, vengono interpretati come dei corpi smembrati, personaggi la cui corporeità è dichiarata ma anche scomposta. La “morte” è proposta attraverso un’iconografia classica di scheletro con tanto di falce ma affetta da personalità plurime come per dire che ci sono tante morti quanti individui e che generalizzare, in questo caso, può essere un errore in quanto, al riguardo, i punti di vista sono straordinariamente mutevoli. Il “diavolo” diventa in questa sequenza un elemento necessario, non solo come traghettatore verso l’oltretomba, ma anche come simbolo del peccato e del male.
La mostra rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 18 novembre.

Scarica l’invito all’inaugurazione

Guarda il trailer della mostra

Condivisioni 0

Photogallery