L'analisi dei visitatori

Nella programmazione e nella definizione dei propri obiettivi di sviluppo, allo scopo di mantenere un rapporto costantemente aggiornato col pubblico nell’erogazione dei servizi ad esso destinati, i Musei Civici di Pistoia dedicano una costante attenzione all’osservazione e all’analisi dei propri visitatori.
Solo una conoscenza quanto più completa ed esaustiva possibile degli utenti consente infatti di interpretare con puntualità le esigenze, di rispettare le attese e, suggerendo le scelte operative più efficaci, di assicurare l’accrescimento della soddisfazione ed il perfezionamento dell’esperienza di visita.
In particolare, l’indagine sui visitatori dei Musei Civici di Pistoia viene effettuata ogni anno sia avvalendosi di metodologie di tipo quantitativo – basate sull’analisi dei dati numerici e statistici delle presenze in ingresso e sull’effettuazione di indagini campionarie realizzate tramite la somministrazione della scheda standard di rilevazione della soddisfazione appositamente elaborata dalla Regione Toscana – sia ricorrendo a strumenti di tipo più prettamente qualitativo, quali l’analisi del guest book museale sul quale i visitatori sono invitati a scrivere i propri pensieri e impressioni al termine della visita.
Ciascuna delle modalità di ricerca adottata contribuisce a definire e caratterizzare il profilo identitario delle varie tipologie di soggetti e i fabbisogni culturali ed emotivi, capaci di orientarne le scelte e le modalità di fruizione.
Dalla lettura combinata di ciascuno di questi elementi, i Musei Civici di Pistoia hanno ricavato negli anni indicazioni e suggerimenti circa i propri punti di forza e di debolezza e le possibili linee di intervento e sviluppo futuro, nella prospettiva ultima della restituzione ai soggetti di un’esperienza di visita quanto più possibile valida ed arricchente, sotto il profilo sia culturale che sociale.
L’analisi del pubblico condotta dal Museo Civico d’arte antica è stata oggetto di riconoscimento di merito da parte della Regione Toscana, che nel 2011 ha conferito all’istituzione la qualifica di museo di rilevanza regionale.

Scarica l’analisi dei visitatori del Museo Civico anno 2017

Scarica il report Musei della Toscana. Rapporto 2013